Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Via Palmerino

Lancia dal terzo piano 400 grammi di hashish, ma cane antidroga la "incastra": arrestata

Operazione dei carabinieri nella zona di via Palmerino, in manette una ragazza di 24 anni e il suo compagno 25enne. Per entrambi l'accusa è di detenzione e spaccio

La droga sequestrata

Assistono dal vivo al classico scambio "droga-soldi" e dopo i controlli arrestano una coppia. I carabinieri della stazione Mezzo Monreale hanno fermato Benedetto Tusa, 25 anni e Veronica Visconti, 24 anni, finiti in manette con l'accusa di detenzione e spaccio di droga. I militari hanno notato Tusa mentre passava una dose di droga a un giovane in via Palmerino. Il ragazzo poco dopo è stato seguito bloccato nei pressi di un garage in via Colozza. Dentro il magazzino sono state trovate altre dosi di hashish dentro un pacchetto di sigarette.

I carabinieri così hanno deciso di salire nel suo appartamento e fare una perquisizione. "La compagna del giovane, Veronica Visconti, palermitana, non appena ha visto i militari ha buttato maldestramente dal terzo piano un involucro con dentro 400 grammi di hashish - spiegano dal comando -. Il cane antidroga Mike ha subito ritrovato il pacco di stupefacenti". I due così sono stati arrestati. Il giudice ha convalidato l’arresto e imposto l’obbligo di dimora a Palermo per entrambi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia dal terzo piano 400 grammi di hashish, ma cane antidroga la "incastra": arrestata

PalermoToday è in caricamento