Una fiaccolata per chiedere all'Ars di tagliare i vitalizi, Figuccia: "Dobbiamo fare presto"

In testa al corteo partito da via Palagonia il deputato Udc e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia: "La Sicilia deve adeguarsi al resto del Paese, rischia di perdere importanti finanziamenti statali"

Una fiaccolata per chiedere un netto taglio dei vitalizi agli ex parlamentari regionali. L'idea è deputato Udc e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia Vincenzo Figuccia, che ieri sera ha aperto il corteo partito da via Palagonia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il ìttaglietto del 9% è una farsa - dice Figuccia  - che rischia di condannarci a una riduzione dei trasferimenti da parte dello Stato per cui, se non dovessimo procedere adeguandoci al resto del Paese, finiremmo con l'amputare alla Sicilia 70 milioni di trasferimenti indispensabili per realizzare strade, ospedali, infrastrutture e contrasto al dissesto idrogeologico. Chiedo - conclude - che il presidente dell'Assemblea calendarizzi immediatamente il disegno di legge che preveda un taglio adeguato e annuncio sin d'ora che per la votazione in aula chiederò il voto nominale in modo che i siciliani tutti sappiano da che parte sta ogni singolo deputato regionale"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento