Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Cruillas / Via Filippo Paladini

Via Paladini, interviene il Comune: "Da discarica ad area vivibile"

Gli interventi interessano un'area di circa 3.000 metri quadrati e vedranno impegnati, in prima battuta, le maestranze del Coime che procederanno con l'istallazione di dissuasori. Successivamente la Rap inizierà a intervenire per quanto di competenza per portare via tutti i rifiuti

foto archivio

Da area abbandonata, trasformata in discarica a cielo aperto, a zona fruibile e vivibile. E' la promessa fatta dal Comune per la via Paladini, nel quartiere di San Giovanni Apostolo. Il sindaco Leoluca Orlando e il presidente della Rap, Sergio Marino, stamani hanno effettuato un sopralluogo per coordinare le azioni di bonifica.

Gli interventi interessano un’area di circa 3.000 metri quadrati e vedranno impegnati, in prima battuta, le maestranze del Coime che procederanno con l’istallazione di dissuasori. Successivamente la Rap inizierà a intervenire per quanto di competenza per portare via tutti i rifiuti presenti.

“La richiesta dei cittadini di rendere l’area vivibile e fruibile ai grandi e ai più piccoli – sottolinea Orlando -  non poteva rimanere lettera morta. L’amministrazione comunale, a tutto campo, sta cercando di sottrarre al degrado tutte quelle aree pubbliche, nessun quartiere escluso, dove necessita un’azione per ripristinare il decoro urbano e un controllo da parte delle istituzioni”.

“Le attività sulla via Paladini che partiranno nei prossimi giorni, dureranno qualche mese - spiega Marino -. L’azienda è già intervenuta in maniera forte, diretta e in molti casi con una stretta collaborazione dei cittadini per portare avanti iniziative che possano scongiurare l’abbandono servaggio di rifiuti a danno della città in termini economici che di immagine”.

La Rap, nel mese di marzo, è intervenuta contro le discariche abusive nelle vie: Mattei, Doucrot, Utveggio Corleone, piazza Santa Chiara, via Lussorio Cau, via Li Bassi, via Bonsignore, via San Raffaele Arcangelo, via Altofonte, via Bachelet, via Albiri, via dell’Airone, via Euridice, via Deianira, viale Regione Siciliana, via Cosenz, via Tiepolo e via Brunelleschi. Inoltre, sono stati prelevati su strada 36.189 pezzi di ingombranti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Paladini, interviene il Comune: "Da discarica ad area vivibile"

PalermoToday è in caricamento