Cronaca Oreto-Stazione / Via Oreto

Zona Oreto, tra gli scaffali profumi e cosmetici contraffatti: sequestrati 75 mila articoli

Un commerciante di nazionalità cinese è stato denunciato. All'interno del negozio i finanzieri hanno scoperto un vano "segreto", nascosto da una parete, colmo di merce con marchi adulterati o scaduta anche da un anno

Oltre settantacinquemila articoli, tra profumi e cosmetici, messi in vendita in un negozio della zona di via Oreto sono stati sequestrati dalla guardia di finanza perchè contraffatti e potenzialmente pericolosi per la salute. Il titolare dell'esercizio commerciale, un uomo di nazionalità cinese è stato denunciato. (VIDEO)

L'operazione è stata denominata "Beauty". I baschi verdi hanno accertato che all’interno di un negozio erano stati esposti profumi con marchio contraffatto e prodotti cosmetici privi delle normali indicazioni di sicurezza. Sugli scaffali anche smalti, ombretti e altri cosmetici con una data di scadenza ormai superata, in alcuni casi anche di oltre un anno. "La merce è sotto sequestro e faremo delle analisi di laboratorio specifiche - spiega a PalermoToday il capitano Filippo Giordano del Gruppo Palermo delle fiamme gialle - . Questi prodotti possono essere pericolosi per la salute: alcuni erano scaduti da tempo, altri invece aveano irregolarità nell'etichetattura. Il sequestro è avvenuto nella zona di via Oreto, area già altre volte interessata da operazioni anticontraffazione".

L’ispezione è stata estesa all’intero locale. E' stata scoperta, nascosta da una scaffalatura, una porta “segreta” dalla quale si accedeva ad altre stanze con scatole piene di articoli scaduti e in alcuni casi con marchio contraffatto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona Oreto, tra gli scaffali profumi e cosmetici contraffatti: sequestrati 75 mila articoli

PalermoToday è in caricamento