Mistero in via Messina Marine, vigili del fuoco trovano un cadavere

Il macabro rinvenimento è avvenuto di fronte all'Hotel San Paolo, mentre i pompieri stavano domando un incendio di sterpaglie. Sul posto anche la polizia, non si esclude alcuna pista

Polizia sul posto - foto Italpress

Trovato il cadavere di un uomo in via Messina Marine. Il macabro rinvenimento è avvenuto nel primo pomeriggio, durante un intervento dei vigili del fuoco, di fronte all'Hotel San Paolo. Sul posto, poco dopo il ritrovamento, è arrivata anche la polizia. E' successo intorno alle 14. "Una squadra di vigili del fuoco - spiegano dalla sala operativa del 115 - stava intervenendo per domare un incendio di sterpaglie, quando ha notato il cadavere". Cadavere che sarebbe in stato di decomposizione: un particolare che rende difficile l’identificazione.

Si tratta di un uomo i cui resti si trovavano all’interno di un cantiere abbandonato tra alcuni tubi, nei pressi della foce del fiume Oreto. Il ritrovamento del cadavere, in parte carbonizzato, è avvenuto in una zona impervia (nel lato mare della strada). Sul posto è intervenuto anche il medico legale per stabilire le cause della morte e la polizia scientifica. Al momento non si esclude alcuna pista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

Torna su
PalermoToday è in caricamento