menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Maqueda, via l'asfalto: cinque milioni per mettere il basolato

Nei progetti dell'amministrazione Orlando c'è la sostituzione dell'asfalto con le basole, nel tratto che da piazza Verdi ai Quattro Canti. A breve la gara d'appalto, dopo l'estate i lavori a cura del Coime. Basolato anche nei siti Unesco grazie al "Patto per Palermo"

Un nuovo look per via Maqueda. L'amministrazione comunale ha stanziato 5 milioni di euro per sostituire, nel tratto da piazza Verdi ai Quattro Canti, l'asfalto con una pavimentazione in basole. A breve dovrebbe essere bandita la gara d'appalto per l'acquisto del materiale, che verrà collocato dal Coime (azienda che fa parte della "galassia" Comune). 

Secondo quanto si apprende dal Comune, i lavori dovrebbero iniziare dopo l'estate. Per essere completati nel primo semestre del 2018. E' quanto si propone di fare l'amministrazione Orlando qualora dovesse essere confermata alle urne dagli elettori palermitani. Con la nuova pavimentazione il volto della strada - che ricade all'interno della Ztl - cambierebbe radicalmente, diventando uno dei "salotti" principali dell città. Una vera e propria isola pedonale, con la possibilità per le attività di ristoro di posizionare sedie e tavoli all'aperto. Nel progetto della nuova via Maqueda, le basole sostituirebbero sia l'asfalto che i marciapiedi.  

"Complice forse la campagna elettorale, via Maqueda sarà ripavimentata - si legge sul blog mobilitapalermo.org -. Una notizia bellissima, che ci fa ben sperare per la consacrazione definitiva della Palermo pedonale che abbiamo sempre sognato". Anche le piazze monumentali e le vie in cui ricadono i siti Unesco saranno ripavimentate con dei basolati. Per quest'ultimi interventi il Comune può disporre 5,5 milioni di euro provenienti dal "Patto per Palermo".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento