menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pomeriggio di paura in via Maqueda: cavallo imbizzarrito distrugge negozio

Sfuggito al controllo di uno "gnuri" a causa dei flash dei turisti ha preso di mira la vetrina di Sephora. L'animale ferito alla pancia e agli zoccoli. La strada chiusa per un'ora e traffico in tilt

Un cavallo imbizzarrito oggi pomeriggio è finito dentro il negozio di cosmetici Sephora in via Maqueda a Palermo di fronte al Teatro Massimo. L’animale circa mezz’ora fa è sfuggito al controllo del suo padrone, uno "gnuri" e ha danneggiato seriamente l’interno dell’esercizio commerciale. In frantumi la vetrina del noto esercizio commerciale in pieno centro storico.

A quanto pare il cavallo sarebbe stato disturbato dai flash dei turisti. Si è imbizzarito ed è riuscito a sganciarsi dalla carrozza posteggiata tra via Cavour e via Ruggero Settimo. Il cavallo ha seminato il panico tra gli automobilisti prima di terminare la sua corsa sulle vetrine della profumeria. Sotto choc le commesse del negozio che si sono viste piombare addosso l'animale. Per terra, oltre al vetro, sono finite decine di confezioni di cosmetici. Via Maqueda è stata chiusa al traffico, che per quasi un'ora è rimasto paralizzato. Il cavallo, ferito alla pancia e agli zoccoli, è stato medicato dai sanitari di un'ambulanza. Il cocchiere è stato identificato dalla polizia.

“Il cavallo – hanno spiegato dalla Sala operativa dei Vigili del fuoco, immediatamente accorsi sul posto – si è ferito a causa dello scontro con la vetrina. Al momento ci sono due nostri colleghi specializzati che si stanno occupando di calmare l’animale”. Sul posto è accorso il proprietario del cavallo

 

 
 
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento