menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le mascherine sequestrate

Le mascherine sequestrate

Sequestrate 14 mila mascherine non a norma: denunciato commerciante cinese

La guardia di finanza è intervenuta in un negozio in via Lincoln. Alcuni dpi erano accanto alla cassa, altri erano conservati in più scatoloni. Il titolare risponde di frode in commercio e ricettazione

Blitz della guardia di finanza in un negozio di via Lincoln, gestito da un commerciante cinese. Nell’ambito dei controlli per garantire l’osservanza della normativa in materia di prezzi e sicurezza dei prodotti anche per l'emergenza Covid, le fiamme gialle hanno sequestrato oltre 14 mila mascherine.

Alcune erano in un sacchetto di plastica accanto al registratore di cassa, le altre in diversi scatoloni. Le mascherine, secondo quanto accertato, "erano prive di certificazione sanitaria e del marchio di fabbrica". Da qui il sequestro. I baschi verdi hanno denunciato il titolare - il 35enne Z.L.- per frode in commercio e ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento