Mercoledì, 17 Luglio 2024
La protesta / Zisa / Via Imera

"Alberi storici mozzati in via Imera", consigliere diffida il Comune

La denuncia di Amella: "Dovevano essere solo potati, come sta scritto sull'ordinanza. I tronchi ancora sani sono indicativi che gli arbusti potevano continuare a vivere"

"Da alcuni giorni a Palermo le seghe elettriche dell'ufficio Ville e Giardini hanno ripreso a capitozzare e in alcuni casi abbattere alberi quando dovrebbero invece solo potarli, come sta scritto sull'ordinanza apposta dal Comune nei loro pressi. È quanto accade da 3 giorni sulla via Imera, di fronte alle scuole elementari Colozza-Bonfiglio". E' quanto dichiara in una nota Concetta Amella, consigliera comunale del M5s-

"Le denunce di alcuni cittadini sui social media - prosegue - mostrano il tronco mozzato alla base di quello che fu fino a ieri un ficus microcarpa, cui si aggiunge quello di oggi, per il quale ho fatto un sopralluogo insieme ad alcuni cittadini. Tronchi ancora sani, indicativi che gli alberi potevano continuare a vivere. E lo stesso rischio corrono gli altri alberi della stessa specie situati a pochi metri di distanza, che probabilmente faranno la stessa fine domani. Per quanto comprensibili siano le ragioni di sicurezza lungo i marciapiedi della città, (nella stessa zona qualche anno fa crollarono due alberi secolari accanto al Mercato delle Pulci) occorre distribuire questi interventi con molta più attenzione e competenza".

Amella fa sapere di aver "inviato una nota di diffida all’amministrazione comunale affinché cessi di procedere ad abbattimenti di alberi, a meno di esami che provino il pericolo di un loro crollo". E sostiene che "in una fase come quella che stiamo vivendo, in cui si richiama spesso l’importanza della salvaguardia del verde, occorrerebbe invece provvedere con costanza alla manutenzione ordinaria e straordinaria degli alberi anziché smembrarli o eliminarli senza pietà. A maggior ragione se si tratta di piante centenarie, presidi di memoria storica in una città, dove sembra che ci si scordi facilmente che il verde pubblico sia un'infrastruttura vivente da salvaguardare e da trasmettere alle generazioni future".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Alberi storici mozzati in via Imera", consigliere diffida il Comune
PalermoToday è in caricamento