Cronaca Malaspina / Via Galileo Galilei

Sorpresa in via Galilei: donna entra in auto e trova un vaso cinese

Forse si tratta di uno "scambio di macchine". La signora ha precisato di avere parcheggiato diverse ore prima di effettuare la scoperta dimenticando di bloccare le portiere, circostanza che in pratica avrebbe favorito l'introduzione di ignoti

Via Galilei

E' tornata verso la propria auto dopo diverse ore, ha girato la chiave: il tempo di aprire lo sportello e scoprire una sorpresa. Un vaso cinese adagiato sul sedile. E' lo strano "ritrovamento" fatto da una donna. Che dopo un attimo di smarrimento ha deciso di chiamare i vigili urbani. E' successo ieri pomeriggio in via Galileo Galilei. La signora poi ha richiamato l’attenzione di una pattuglia di motociclisti, raccontando di avere rinvenuto all’interno della propria auto un vaso cinese, di cui ignorava la provenienza.

Agli agenti, la signora ha precisato che l’auto era stata parcheggiata nelle prime ore del mattino dimenticando di bloccare le portiere, circostanza che in pratica avrebbe favorito l’introduzione di ignoti, per depositare il vaso. Tra le ipotesi prese in considerazione c'è anche quella che il vaso sia stato rubato e poi lasciato in una macchina. "Potrebbe anche trattarsi  di uno scambio di autovettura - spiegano i vigili - da parte del proprietario di un modello simile. Il vaso è stato recuperato dagli agenti, il legittimo proprietario previa certificazione della proprietà, potrà ritirarlo negli uffici del Comando della polizia municipale di via Dogali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresa in via Galilei: donna entra in auto e trova un vaso cinese

PalermoToday è in caricamento