Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù / Via Ernesto Basile

Quarantadue "pendolari dei rifiuti" beccati in via Basile: c'è anche chi arriva dal Messinese

I controlli sono scattati nell'ambito di un piano ad hoc predisposto dal vicesindaco, Fabio Giambrone, e dal comandante della polizia municipale, Vincenzo Messina. La maggior parute dei trasgressori arrivava da comuni del Palermitano o da zone della città dove c'è la raccolta differenziata

C'è chi arriva da Carini, chi da Monreale, chi da Marsala e perfino dalla provincia di Messina. Tutti hanno deciso di liberarsi di uno o più sacchetti colmi di rifiuti in via Basile, senza rispettare le regole sul corretto conferimento. La polizia municipale li ha beccati e multati. I trasgressori colti sul fatto sono 42.

I controlli sono scattati nell'ambito di un piano ad hoc predisposto dal vicesindaco, Fabio Giambrone e dal comandante della polizia municipale, Vincenzo Messina. Le 42 persone multate provenivano da Belmonte, Altofonte, Santa Cristina Gela, Bagheria, San Giuseppe Jato, Carini, Monreale, Marsala, Caccamo, Piana degli Albanesi, Terme Vigliatore (Me). C'erano anche alcuni cittadini palermitani, residenti in zone dove vige la raccolta differenziata.

"Questi controlli volti al contrasto della migrazione dei rifiuti - dicono Giambrone e Messina lodando il lavoro della Municipale - continueranno quotidianamente in tutta la città”.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarantadue "pendolari dei rifiuti" beccati in via Basile: c'è anche chi arriva dal Messinese

PalermoToday è in caricamento