Baby bartender a Ballarò, a soli 8 anni vendeva alcol: denunciata titolare pub

Gli agenti della polizia municipale sono intervenuti in un locale di via delle Pergole. La bimba aveva il compito di servire i cocktail ai clienti. Per la responsabile del locale sono scattate sanzioni per 11.800 euro

Foto archivio

Una bambina di appena otto anni al bancone del bar, pronta a servire alcolici ai clienti. E' la scena che si è presentata agli occhi degli agenti della polizia municipale, entrati in un pub di via delle Pergole, a Ballarò, per alcuni controlli.

La titolare è stata denunciata e sono scattate sanzioni per 11.800 euro. "Il locale - si legge in una nota - svolgeva illecitamente e senza autorizzazioni amministrative e sanitarie la somministrazione di alimenti e bevande ai tavoli, con l’uso di una tenda solare non autorizzata e omettendo di esporre tabelle alcoliche e alcol test. Gli agenti hanno proceduto all’interruzione immediata dell’attività".

Chiusa, perché totalmente abusiva, anche un'altra attività di via  delle Pergole dedita alla vendita al dettaglio di prodotti alimentari. Il titolare è stato multato per oltre settemila euro. In piazza Bara all'Olivella invece un locale è risultato privo di apparecchio alcol test e di tabella per orari apertura e chiusura: le sanzioni ammontano a 708 euro. Sotto sequestro e sanzioni per oltre 14mila euro a un  locale di via Maqueda, senza insegna e privo di autorizzazioni per la somministrazione di alimenti e bevande e sanitarie. Il gestore, inoltre, ometteva di indicare gli ingredienti dei cibi cotti esposti in vendita. I nomi dei locali non sono stati forniti dalla polizia municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento