Ucciso per i suoi "No" alla mafia, a Bonagia una strada intitolata a Pasquale Almerico

Partecipò alla creazione della Democrazia Cristiana a Camporeale e rifiutò di concedere la tessera del partito al boss Vanni Sacco. Una decisione pagata con la vita il 25 marzo 1957. Orlando: "Si è sacrificato per un futuro diverso e migliore"

La scopertura della targa

Cambia nome via dell'Usignolo, a Bonagia. Da oggi si chiama Pasquale Almerico, originario di Camporeale, assassinato dalla mafia il 25 marzo 1957. Presenti alla cerimonia il sindaco Leoluca Orlando,  Luigi Cino, sindaco di Camporeale, il nipote di Almerico, Aldo Pisciotta, e gli alunni della scuola elementare del quartiere.  

Almerico partecipò alla creazione della Democrazia Cristiana a Camporeale e rifiutò di concedere la tessera del partito al boss Vanni Sacco. Una decisione pagata con la vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo qui non per ricordare ma per fare memoria di Pasquale Almerico – ha detto Orlando -. Qui oggi ci interroghiamo su quanto sia importante l'esempio di un siciliano che si è opposto alle connivenze e ai silenzi e si e opposto all'ingresso della mafia dentro le strutture dei partiti, ingresso che avrebbe negli anni successivi dato forza a una violenza criminale che ha finito per assumere il volto delle istituzioni. Questo è il senso di fare memoria: attualizzare il messaggio di chi come Almerico ha sacrificato la propria vita per un futuro diverso e migliore. Nella storia di Pasquale Almerico vediamo la storia di quanti, come Piersanti Mattarella, democristiano come Almerico, hanno pagato con la vita la loro opposizione al sistema di potere politico affaristico mafioso”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento