rotate-mobile
Stalking / Tribunali-Castellammare / Via Materassai

Respinto da una donna, si presenta sotto casa e la minaccia di morte: arrestato

In manette un 39enne, bloccato dalla polizia nel centro storico. La vittima lo aveva già denunciato in passato e, stremata dall'ennesima incursione, ha chiesto aiuto al 112

Si invaghisce di una donna ma, davanti al rifiuto di una relazione, reagisce minacciandola di morte e tentando di entrare nella sua casa con la forza. Un 39enne è stato arrestato con l'accusa di atti persecutori e minacce aggravate. L'uomo, che ora si trova recluso al Pagliarelli in attesa dell'udenza di convalida, è stato bloccato dalla polizia in via dei Materassai. A chiedere l'intervento della pattuglie è stata donna, che si era barricata in casa. L'intervento è avvenuto nel finesettimana ma è stato reso noto oggi.

Quando gli agenti sono arrivati sul luogo della segnalazione, hanno notato un uomo dalla corporatura robusta -  che aveva anche alzato il gomito - dinanzi al portone che minacciava di morte la donna. Il 39enne, nel corso dei controlli, si è dimostrato "poco collaborativoe e ha motivato l’ostilità nei confronti della donna "attribuendole il torto di avergli promesso una vita futura assieme, per poi ritornare sui suoi passi".

Contestualmente i poliziotti di un'altra pattuglia hanno contattato la vittima che, in stato di forte agitazione, ha raccontato di avere passato una notte da incubo: con l'uomo che si sarebbe presentato più volte al portone, citofonandole, chiedendole di farlo entarre in casa e minacciandola di morte. 

Non era la prima volta che si verificavano episodi del genere, tanto che la donna lo aveva denunciato più volte in passato.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Respinto da una donna, si presenta sotto casa e la minaccia di morte: arrestato

PalermoToday è in caricamento