menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermano automobilista in via Crispi, due vigili aggrediti finiscono in ospedale

Gli agenti hanno bloccato un'auto dopo una manovra pericolosa, poi nel corso dei controlli hanno scoperto che era senza assicurazione. Il conducente si è scagliato contro di loro brandendo una tavola di legno. Necessario l'intervento dei carabinieri

Due vigili urbani sono stati aggrediti ieri sera in via Crispi. Gli agenti della polizia municipale avevano fermato un automobilista che aveva eseguito una manovra pericolosa. L'auto nel corso dei controlli è risultata scoperta dell'assicurazione. L'automobilista ha iniziato a inveire contro gli agenti poi li ha minacciati con una grossa chiave per smontare le ruote e una tavola di legno. E' stato bloccato anche grazie all'aiuto dei carabinieri. I due vigili urbani sono finiti in ospedale. Hanno avuto una prognosi di sette giorni ciascuno.

"Manifestiamo la nostra solidarietà ai colleghi aggrediti - dice Nicola Scaglione segretario provinciale del sindacato Csa - e ricordiamo che da troppo tempo noi denunciamo l'escalation di aggressioni che subiscono gli operatori della polizia municipale che quasi giornalmente vengono aggrediti fisicamente ma certamente, giornalmente, subiscono intimidazioni verbali di ogni tipo. Chiediamo, ancora una volta, all'amministrazione di mettere al centro della propria attività la sicurezza".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento