Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

Caos in via Crispi, arriva il doppio senso di marcia sulla corsia lato monte: cambia il traffico nel sottopasso

Verrà realizzato un varco sullo spartitraffico formato dai dissuasori in ghisa. Il sindaco Lagalla motiva il provvedimento: "L'obiettivo è quello di snellire il movimento complessivo di auto"

Una nuova ordinanza appena firmata dal sindaco Lagalla rivoluziona la viabilità nel sottopasso di via Francesco Crispi. Obiettivo: mitigare eventuali disagi legati al maggiore e prevedibile traffico di auto che, nell’imminente periodo estivo, prevedibilmente coinvolgerà quel tratto di strada. Nel dettaglio il provvedimento istituisce il doppio senso di circolazione lungo la carreggiata lato monte di via Francesco Crispi, nel tratto compreso tra via Castello e via Emerico Amari, all’altezza di piazza Andrea Camilleri. 

Il doppio senso di marcia verrà creato lungo la carreggiata lato monte del sottopasso di via Crispi, nel tratto compreso tra via Castello (inclusa) e via Onorato (inclusa), e a seguire fino a piazza Camilleri. Nel provvedimento viene ordinato "il divieto di sorpasso e il limite di velocità di 30 chilometri orari; il divieto di transito ai mezzi superiori a 3,5 tonnellate in entrambi i sensi di marcia". Invece, lungo la corsia laterale lato mare di via Crispi potranno transitare i veicoli per accesso all’area del porto, i mezzi superiori a 3,5 tonnellate in direzione porto e i residenti.

Per permettere la creazione del doppio senso di marcia, verrà realizzato un varco sullo spartitraffico formato dai dissuasori in ghisa, in prossimità di via Castello (a partire per intenderci dall’ultimo palo di pubblica illuminazione). "La realizzazione del varco sullo spartitraffico di via Francesco Crispi, all'altezza di via Castello e piazza Camilleri, e il relativo ripristino - dicono dal Comune - avverranno a cura della ditta esecutrice dei lavori, che dovrà istituire la segnaletica di cantiere alle due estremità del tratto di strada in questione, per il presegnalamento e segnalamento temporaneo della deviazione dei veicoli nei due sensi di marcia, in entrata e in uscita dai varchi".

A motivare il provvedimento è il sindaco Roberto Lagalla: "Adottiamo questa misura in via sperimentale - ha detto - con l’obiettivo di mitigare gli effetti del cantiere sul sottopasso di via Crispi. L’amministrazione, dal primo giorno di inizio delle opere, sta monitorando il traffico in tutta l’area e, a seguito dell’aumento dei flussi e degli arrivi delle navi da crociera, abbiamo deciso di istituire questo nuovo provvedimento che ha l’obiettivo di snellire il più possibile la circolazione. La creazione dei varchi sarà a carico della ditta che sta svolgendo i lavori che riguardano il sottopasso e che sta procedendo a ritmo serrato, rispettando la tabella di marcia e nei prossimi giorni il doppio senso di marcia sarà in vigore. Ovviamente, l’amministrazione continuerà nel monitoraggio della situazione e verificherà gli effetti di questo nuovo provvedimento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos in via Crispi, arriva il doppio senso di marcia sulla corsia lato monte: cambia il traffico nel sottopasso
PalermoToday è in caricamento