Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

Ubriaco picchia un passante in via Francesco Crispi, poi prende i carabinieri a calci e pugni: arrestato

In manette un 32enne. Solo dopo una breve colluttazione l'uomo è stato bloccato dai militari dell'Arma. Per lui è scattato arresto per resistenza a pubblico ufficiale

Con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale i carabinieri del Nucleo radiomobile di Palermo hanno arrestato un 32enne. Durante un servizio finalizzato al controllo del territorio, i militari dell'Arma sono intervenuti in via Francesco Crispi, su richiesta degli agenti della polizia municipale. Qua hanno trovato un uomo in evidente stato di alterazione psicofisica.

"Il 32enne - dicono dal comando dei carabinieri - in preda ai fumi dell'alcol aveva aggredito senza apparente motivo un passante 34enne, procurandogli traumi e lesioni al volto. All’arrivo della pattuglia, il giovano, ancora ubriaco, ha reagito al controllo delle forze dell'ordine colpendo i carabinieri con calci, pugni e spintoni e, solo dopo una breve colluttazione quest’ultimi sono riusciti a bloccarlo". Per l’uomo è scattato così l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco picchia un passante in via Francesco Crispi, poi prende i carabinieri a calci e pugni: arrestato
PalermoToday è in caricamento