menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo cantiere in via Crispi, protesta dei commercianti e traffico in tilt

Il tratto tra via Gerbasi e via Belmonte è chiuso alla circolazione. Al disagio per i nuovi divieti si associa quello che nasce dai controlli antiterrorismo al porto. Situazione definita "intollerabile" da residenti ed esercenti, che si sono riuniti nell'associazione "Amari cantieri"

Non c'è pace per gli automobilisti palermitani. La settimana si è aperta con l'avvio di un nuovo cantiere in via Crispi, a pochi passi dal porto, per la realizzazione dell'anello ferroviario. Al disagio per le nuove transenne e i nuovi divieti si associa quello che nasce dai controlli per l'imbarco delle navi dopo che è stato innalzato il livello di sicurezza antiterrorismo. Situazione definita "intollerabile" da residenti e commercianti che si sono riuniti nell'associazione "Amari cantieri" e sono scesi in strada per protestare. Così, come accaduto già la scorsa settimana (GUARDA IL VIDEO), il traffico è andato letteralmente in tilt. Si procede lentamente e il suono dei clacson scandisce la mattina. Sul posto sono presenti le pattuglie della polizia municipale.

I manifestanti denunciano il "tranello ferroviario: 700 metri costati finora 170 milioni, per un'opera ancora in gran parte irrealizzata", e la "connivenza tra Tecnis e amministrazione che autorizza varianti e finanziamenti milionari per un'opera che non va avanti, provocando solo danni alla salute dei cittadini".

Sembra quindi che il nuovo cronoprogramma stilato dal Comune con Tecnis per limitare i disagi non abbia raggiunto l'effetti desiderato. Quello che resta sono il caos e i nuovi divieti. In via Crispi è vietato sostare e parcheggiare. Sarà del tutto chiuso al traffico il tratto lato monte - compreso tra via Gerbasi e via Belmonte - per consentire agli operai di spostare una linea di alta tensione della Terna. Sulla corsia lato mare si circolerà a doppio senso

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento