Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Chiavettieri

Area tutelata come "bene culturale" occupata con tavolini e sedie, multato titolare pub

L'attività si trova in via Chiavettieri. Le irregolarità sono state contestate da polizia municipale e carabinieri. Sono state riscontrate diverse violazioni alla legge ed è scattata una sanzione che supera i 1.500 euro

Una porzione di strada, sottoposta a tutele specifiche perché bene culturale, era stata occupata da tavolini e sedie dal gestore di un pub in via Chiavettieri (non è stato reso noto il nome ndr). Il commerciante è stato multato e segnalato.

I controlli sono stati effettuati venerdì scorso dalla polizia municipale, nucleo attività produttive, e dai carabinieri della stazione Palermo centro. Il pub, secondo quanto reso noto dalla polizia municipale, era aperto e c'erano molti clienti ma "è risultato privo della prescritta concessione di suolo pubblico e occupava, al fine di trarne profitto, circa 60 metri quadrati con numerosi arredi e attrezzatur. Tenuto conto che le porzioni di suolo pubblico, in quanto considerate bene culturale, erano state destinate a un uso incompatibile con il loro carattere storico/artistico e pregiudizievole per la loro conservazione ed integrità, oltre che deturpate, al gestore è stata contestata l’illecita occupazione di suolo pubblico, con verbale di 173 euro". Contestata anche la violazione delle regole sui dehors, con ulteriore verbale di euro 350 euro. Il locale, inoltre, è risultato sprovvisto della prescritta Scia per somministrazione di alimenti e bevande all'esterno, e, per questo, è stato redatto un terzo verbale: questa volta da mille euro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area tutelata come "bene culturale" occupata con tavolini e sedie, multato titolare pub

PalermoToday è in caricamento