rotate-mobile
Cronaca Via del Celso

In strada lastre di eternit e rifiuti speciali: sequestrato cantiere edile in via del Celso

Il proprietario dovrà provvedere allo smaltimento avvalendosi di una ditta autorizzata e seguendo la procedura approvata dall'azienda sanitaria

Eternit, sfabbricidi e rifiuti speciali pronti per essere smaltiti senza autorizzazione. E' quanto hanno trovato gli agenti della polizia municipale in un cantiere edile di via del Celso, a poca distanza da corso Vittorio Emanuele. L'area è stata sequestrata e il proprietario - S.F., 58 anni - è stato denunciato.

viacelso-2Quanto gli agenti sono arrivati, alcuni operai erano intenti alla demolizione di opere edilizie. Le lastre di eternit erano state dismesse da una tettoia. "Una volta frantumate - spiega la polizia municipale - sarebbero diventate sedime di posa o sarebbero state gettate dentro un comune cassonetto di rifiuti urbani. Accertata l’assenza delle autorizzazioni rilasciate dall’Asp relative al piano di lavoro e smaltimento di manufatti contenenti amianto" si è proceduto al sequestro dell’area.

Il proprietario dovrà provvedere allo smaltimento dell’amianto, previa autorizzazione dell’autorità giudiziaria, avvalendosi di una ditta autorizzata e seguendo la procedura approvata dall’azienda sanitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In strada lastre di eternit e rifiuti speciali: sequestrato cantiere edile in via del Celso

PalermoToday è in caricamento