Tentò di uccidere un ex carabiniere, confermata condanna a 12 anni e 8 mesi

Questa la sentenza in appello per Alessandro La Targia. Insieme ad altre tre persone, secondo quanto ricostruito, avrebbe pianificato la rapina (finita con un colpo di pistola) all'ex militare in congedo che usciva da una sala slot di via Cavour

Il passaggio della vittima sotto le telecamere di via Cavour

Confermata in appello la condanna a 12 anni e 8 mesi per Alessandro La Targia, accusato di tentato l’omicidio dopo aver cercato di far fuori l’ex carabiniere Mariano Ferro. L’imputato 26enne ha usufruito dello sconto pari a un terzo della pena per aver scelto il rito abbreviato. Alla vittima, che si è costituita parte civile con l’assistenza degli avvocati Enrico Tignini e Dario Falsone, è stato riconosciuto un risarcimento.

VIDEO: COLPI DI PISTOLA IN VIA CAVOUR

I fatti risalgono all’ottobre del 2014 quando, secondo la ricostruzione di investigatori e inquirenti, La Targia avrebbe tentato di rapinare l’ex militare in congedo all’uscita da una sala slot di via Cavour. E per farlo gli avrebbe sparato contro con una pistola per impossessarsi del borsello dove pensava ci fossero i soldi della vincita. Poco prima le telecamere avevano immortalato il presunto complice di nazionalità tunisina, Anes Boukadida, che è passato davanti all'ex carabiniere scambiando poi un gesto d'intesa con il rapinatore.

Alessandro La TargiaFerro, che adesso fa l’imprenditore, era rimasto gravemente ferito e il medici hanno dovuto asportare la milza, la colecisti e parte dell'intestino, perdendo in oltre la sensibilità in tre dita. Dalle indagini è emerso che il colpo è stato pianificato alla Champagneria, a pochi passi dal luogo del delitto. Insieme a lui hanno partecipato alcuni presunti complici che sono stati condannati in primo grado con il rito ordinario: 16 anni e 8 mesi Alessandro Bertolino e Antonio Randazzo e a 10 anni e 6 mesi al tunisino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperone sotto shock, annuncia suicidio su Facebook e si toglie la vita

  • E' morto "U Zu Totò", per 50 anni ha fritto panelle e crocchè accanto alla Fiera

  • I palermitani con la colla sulle mani, la "banda dell'Attak" fermata prima del colpo in banca

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento