Banca Igea, sit in davanti alla Banca d'Italia: "Revocare licenziamenti"

La protesta in via Cavour. Il taglio del personale è legato al progetto di fusione dell'istituto di credito con la Banca del Fucino

Si alza il livello della protesta dei sindacati contro i due licenziamenti di Banca Igea. La battaglia si è spostata dalla sede del contestato istituto di credito agli uffici della Banca d'Italia di via Cavour, con un sit in organizzato dalla Fabi e dalle altre organizzazioni sindacali davanti alla sede dell'autorità di vigilanza. "L'azienda revochi subito i licenziamenti e rinunzi a sperimentare, in Sicilia, un laboratorio per licenziare i bancari", ha commentato il coordinatore della Fabi Sicilia, Carmelo Raffa.

"Nella categoria del credito continuiamo a condividere - ha aggiunto il sindacalista - solo ed esclusivamente prepensionamenti volontari e non coattivi utilizzando il Fondo esuberi Abi e in questo assistiamo, invece, a licenziamenti secchi mai operati nel settore del credito per ragioni organizzative".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La protesta dei sindacati riguarda il licenziamento di due dipendenti di Banca Igea, legati al progetto di fusione dell'istituto con la Banca del Fucino. La scorsa settimana i "gilet azzurri" della Fabi si erano riuniti di fronte l'istituto della Banca Igea per protestare contro il provvedimento preso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Covid a Palermo, medico si sfoga: "Macché complotto, tante richieste di ricovero e reparto pieno"

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Trovato morto il sub disperso a Terrasini, cadavere recuperato sott'acqua

  • Il malore del figlio e la disperazione dei genitori, poliziotti "volano" nel traffico per salvare un giovane

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento