menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo della tragedia - foto Campolo

Il luogo della tragedia - foto Campolo

Cardillo, trentenne trovato morto impiccato all'interno di un casolare

Familiari e amici non avevano sue notizie da ieri sera. L'uomo lavorava come barista in un noto locale di Palermo. Sull'episodio indaga la polizia: l'ipotesi più accreditata è quella del suicidio, ma non si escludono altre piste

Tragedia nel cuore di Cardillo. Un trentenne è stato trovato impiccato all'interno di un casolare in via Cardillo 23. I familiari non avevano più sue notizie da ieri sera, quando hanno sporto denuncia alle forze dell'ordine. Stamattina all'alba il ritrovamento del corpo senza vita.

Sul posto sono accorsi diversi amici della vittima, che lavorava come barista in un noto locale di Palermo. Al momento l'ipotesi più accreditata è quella del suicidio (ragion per cui al momento il nome non è stato ancora reso noto ndr), anche se la polizia - che indaga sull'episodio - non abbandona le altre piste. Gli amici hanno raccontato di essere stati con lui al mare. Che tutto sembrava tranquillo fino alle 21, quando il trentenne ha "staccato" il telefono. Davanti al casolare è stato rinvenuto lo scooter della vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento