Cronaca Libertà / Via del Bersagliere

Via del Bersagliere sprofonda: finiti i lavori ma il manto stradale continua a cedere

Inutili gli interventi di rattoppo effettuati un anno fa. Guai a catena: a causa del cedimento danni anche all'allaccio fognario che, parzialmente ostruito, adesso sta causando infiltrazioni di acque luride negli scantinati. La denuncia di Alesi

Via del Bersagliere, asfalto "pasta frolla"

Continua a sprofondare il manto stradale di via del Bersagliere. Sembra non siano serviti a nulla gli interventi di rattoppo sul manto stradale effettuati appena un anno fa (che causarono anche la chiusura della strada). L'asfalto infatti continua a sprofondare provocando il danneggiamento dell’allaccio fognario.

"Eppure - dice Maurizio Alesi consigliere dell’ottava circoscrizione - appena dodici mesi fa erano stati eseguiti i lavori per intervenire su un importante ed invasivo cedimento del manto stradale. Guai a catena: l'asfalto sprofonda ed è stato danneggiato anche l'allaccio fognario che, parzialmente ostruito, adesso sta causando infiltrazioni di acque luride negli scantinati del civico 29. Si ripropone, ancora una volta - conclude Alesi -  il problema della qualità delle opere di manutenzioni eseguite in città, molto spesso inadeguate e frettolose. Una mozione è stata presentata all’AMAP per risolvere definitivamente il problema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via del Bersagliere sprofonda: finiti i lavori ma il manto stradale continua a cedere

PalermoToday è in caricamento