Zona via Aurispa, 30 pali della luce "instabili e potenzialmente pericolosi": al via sostituzione

L'intervento straordinario è autorizzato dall’assessorato alla Rigenerazione urbana del Comune con un impegno di 25.500 euro. Nelle strade interessate si procederà con l’istituzione di temporanee zone rimozione per consentire i lavori

La zona di via Aurispa al centro di un intervento straordinario di Amg, autorizzato dal Comune, per la ricollocazione di 30 pali di illuminazione pubblica. Il via libera è arrivato dall’assessorato alla Rigenerazione urbana con un impegno di 25.500 euro.

Da lunedì verranno ricollocati i sostegni rimossi, in quanto "potenzialmente pericolosi per la presenza di corrosione nella sezione di incastro", nelle vie Aurispa, Cataldo Parisio, Felice Bisazza, Stefano Turr, Tommaso Aversa, Lancia di Brolo e Nazario Sauro. Gli operatori della società partecipata del Comune sono già al lavoro, stanno ultimando le attività propedeutiche alla ricollocazione dei pali - la preparazione dei blocchi di fondazione e l’eliminazione di eventuali monconi, oltre al cablaggio delle armature - e da lunedì cominceranno a ricollocare i sostegni, partendo da via Aurispa. Nelle strade interessate dalle attività si procederà con l’istituzione di temporanee zone rimozione per consentire le operazioni.

Nell’ambito delle verifiche che Amg Energia effettua costantemente sugli impianti di pubblica illuminazione, di cui cura conduzione e manutenzione, i sostegni che non presentano più le necessarie condizioni in termini di stabilità e, quindi, di sicurezza vengono dismessi a tutela della pubblica incolumità: la ricollocazione rientra fra le attività di manutenzione straordinaria che vengono autorizzate dal Comune. Anche nel caso di zona Aurispa, l’indicazione dei sostegni da riposizionare è stata data dall’ufficio Infrastrutture e Servizi a rete del Comune sulla base di una priorità che ha tenuto conto delle condizioni di sicurezza dei siti. 

I pali che vengono ricollocati sono stati “ricondizionati”. “Si tratta di pali dismessi da altri siti e sottoposti a un attento e accurato processo di rigenerazione - spiega il presidente Amg, Mario Butera - Nella nostra officina viene effettuato l’intervento di revisione e recupero, con l’eliminazione della corrosione e l’applicazione di una nuova guaina termorestringente. Si garantisce piena sicurezza ma con una riduzione di costi”. Successivamente, dopo essere stati ricollocati, i pali vengono riverniciati sul sito.

Le strade in cui verranno ricollocati i sostegni: via Aurispa (11), via Cataldo Parisio (8), via Felice Bisazza (5), via Stefano Turr (1), via Tommaso Aversa (1), via Lancia di Brolo (1), via Nazario Sauro (3).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento