Ancora un furto al presidio sanitario Guadagna, rubati computer e monitor

Dopo l'incursione avvenuta il mese scorso, il "bis" questa notte. Ignoti si sono introdotti nella struttura di via Arcoleo saccheggiando gli uffici. Indaga la polizia

La polizia al Pta

Il Pta Guadagna di via Giorgio Arcoleo è stato nuovamente preso di mira dai ladri. Dopo l'incursione avvenuta il mese scorso, il "bis" questa notte. Ignoti si sono introdotti nella struttura sanitaria e hanno portato via computer e monitor di vari uffici. A dare l'allarme sono stati, intorno alle 8, i dipendenti. Più volte era stata sollecitata l'installazione di impianti di videosorveglianza, al momento assenti. Sull'episodio indaga la polizia. Disposti i rilievi da parte della Scientifica.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento