Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Politeama / Via Emerico Amari

Panchine e fioriere renderanno più accogliente via Amari: "Lavori al via dal 30 agosto"

E' già isola pedonale nel tratto compreso tra la via Francesco Crispi e la via Principe di Scordia.  Il vicesindaco Fabio Giambrone: "La riqualificazione rientra in un progetto più vasto che riguarda tutta la zona del porto e le vie interessate dal percorso turistico verso il centro città"

Partiranno entro fine mese, nell'ambito dei lavori di riqualificazione di via Emerico Amari, le opere di restyling della strada. Lo annuncia il Comune. Troveranno spazio "opere minimali e arredi urbani lungo" tutta la carreggiata. La via è già diventata isola pedonale nel tratto compreso tra la via Francesco Crispi e la via Principe di Scordia. 

"La riqualificazione di via Emerico Amari - dice Fabio Giambrone, vicesindaco e assessore al Decoro Urbano e al Coime - rientra in un progetto più vasto che riguarda tutta la zona del porto e le vie interessate dal percorso turistico verso il centro città. Già riqualificata la via principe di Granatelli che potrebbe diventare 'La via dell’Arte' con le sue istallazioni artistiche, i murales, nuovo asfalto, marciapiedi, arredo urbano e videosorveglianza, il cui progetto pilota, realizzato con le maestranze comunali del Coime, sarà replicato per via Emerico Amari e altri luoghi limitrofi, in cui sarà necessario rigenerare l’attenzione dell’Amministrazione nei confronti degli operatori turistici e commerciali del centro città. I lavori inizieranno il 30 agosto e vedranno impegnata, oltre al Coime, anche l'Amg".

"Le opere da svolgere – scrive in una nota Francesco Teriaca, dirigente del Coime e coordinatore dei lavori - consistono nell'eliminazione di due marciapiedi spartitraffico, posti al centro del sito; l’eliminazione di pali di segnaletica varia; ripristino delle relative aree di sedime; collocazione di un inserto in marmette di ceramica raffigurante la Rosa dei Venti; collocazione di fioriere e panchine. Inoltre sarà eseguito, ove necessario, il riposizionamento a quota stradale dei coperchi dei pozzetti esistenti. A dare un tocco qualificante al restyling complessivo è prevista, infine, la pitturazione dell'asfalto esistente, finalizzata a far risaltare i decori stradali e la Rosa dei Venti in particolare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panchine e fioriere renderanno più accogliente via Amari: "Lavori al via dal 30 agosto"

PalermoToday è in caricamento