rotate-mobile
Cronaca Politeama / Via Emerico Amari

Anello ferroviario, i commercianti "festeggiano" con torta e class action

I commercianti di via Emerico Amari hanno voluto celebrare in modo ironico il "compleanno" di lavori e transenne e valutano se chiedere il risarcimento danni

Una torta di compleanno in piena regola, ma anche la possibilità di chiedere un risarcimento danni per il calo degli affari registrato. I commercianti di via Emerico Amari "festeggiano" così i primi 365 giorni con le transenne, installate per delimitare l'area dei lavori per l'anello ferroviario. 

"Un incubo iniziato in realtà nel 2015 - dice Francesco Raffa, titolare di Tre Erre ceramiche e presidente dell'associazione "Amari Cantieri" - con il taglio del primo albero in via Amari". 

Gli esercenti lamentano il calo delle vendite a causa delle transenne che limitano l'accesso ai negozi e più volte sono scesi in strada per manifestare tutto il loro dissenso. Adesso stanno valutando se procedere con la richiesta di risarcimento danni nei confronti di Tecnis, Rfi e Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anello ferroviario, i commercianti "festeggiano" con torta e class action

PalermoToday è in caricamento