Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Vertenza clinica Karol, la Fials: "Somme stanziate ma stipendi non pagati, l'8 giugno sarà sciopero"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sarà sciopero dei lavoratori della clinica Karol di Palermo. La Fials comunica che l’incontro convocato dal prefetto ha avuto esito negativo. "Nonostante l’Asp - spiega Giuseppe Forte, commissario Fials Palermo - abbia già erogato le somme alle strutture del settore fino a marzo, effettuando i mandati anche del mese di aprile, non si comprende la ragione legata alla mancata corresponsione degli stipendi. La Fials, pur non mostrando preclusione a ulteriori incontri con l’amministrazione Karol, ha comunque ribadito la necessità che entro la prima data utile della convocazione vengano messi in pagamento gli stipendi ai lavoratori, precisando che il dialogo, seppur costruttivo, in questa situazione non risolve l’enorme disagio dei dipendenti. Anche a questa ulteriore richiesta di regolarizzazione della propria posizione nei confronti dei lavoratori e delle società finanziarie, la Karol non ha fornito certezze né rassicurazioni".

Per questo motivo la Fials rivolge l’invito ai lavoratori iscritti ad aderire allo sciopero già indetto da Cgil e Uil, anche perché dover indire una nuova azione di sciopero comporterebbe tempi lunghi. "La Fials - conclude Forte - continuerà a battersi, affinchè si ottenga una volta per tutte la regolarizzazione dei pagamenti stipendiali da parte della società Karol, comprendendo perfettamente il grave stato di difficoltà". Ieri è stata ufficialmente inviata all’Agenzia nazionale per la regolamentazione dello sciopero l’adesione ufficiale della Fials allo sciopero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza clinica Karol, la Fials: "Somme stanziate ma stipendi non pagati, l'8 giugno sarà sciopero"
PalermoToday è in caricamento