rotate-mobile
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Ugo La Malfa

Veranda senza licenza in assessorato? Se la Regione viola le proprie leggi

A rivelare il presunto abuso edilizio del Territorio e Ambiente un'inchiesta di LinkSicilia. Nella sede di via Ugo La Malfa sarebbe stata chiusa una parte del porticato senza autorizzazione "in attesa di una sanatoria"

Hanno chiuso i porticati dell’edificio installando dei vetri e non avrebbero chiesto l’autorizzazione. Il paradosso è che il presunto abuso edilizio sarebbe stato compiuto dall’assessorato regionale al Territorio e Ambiente di via Ugo La Malfa. Proprio quello deputato a reprimere il fenomeno dell’abusivismo.

Ecco quanto testimonia una video-inchiesta del quotidiano on line LinkSicilia. "Carte alla mano – si evince dal servizio giornalistico - scopriamo che l'assessorato regionale al Territorio a Ambiente si è reso protagonista di un abuso a tutto tondo". In particolare - si vede sempre dal video-inchiesta - si tratta della chiusura di una cospicua parte del porticato (dove in precedenza i dipendenti degli uffici potevano posteggiare i propri ciclomotori) per realizzare i nuovi archivi dell'assessorato. I lavori sono stati realizzati una decina di anni fa “in attesa – conclude il servizio – della prossima sanatoria edilizia”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veranda senza licenza in assessorato? Se la Regione viola le proprie leggi

PalermoToday è in caricamento