menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Torrelunga, vende prodotti cotti in cattivo stato: multa di quasi 5 mila euro per ambulante

Operazione dei poliziotti del commissariato Brancaccio: l'uomo è risultato sprovvisto di qualsiasi tipo di autorizzazione per il commercio su suolo pubblico. Sequestrati duemila chili di frutta

Continuano senza soluzione di continuità le attività di controllo mirate al contrasto del fenomeno dell’abusivismo commerciale. Questa volta a finire nel mirino dei poliziotti del commissariato Brancaccio è stato un ambulante di piazza Torrelunga che vendeva abusivamente frutta e ortaggi.

"L’uomo - spiegano dalla questura - è risultato sprovvisto di qualsiasi tipo di autorizzazione per il commercio su suolo pubblico e pertanto, oltre ad essere sanzionato amministrativamente per 309 euro, è stato anche denunciato all’autorità giudiziaria per occupazione abusiva di suolo pubblico e possesso di alimenti in cattivo stato di conservazione".

A suo carico è stato disposto inoltre il sequestro di 2.015 chili di frutta che, in quanto ritenuta idonea al consumo, è stata donata ad alcuni istituti di benificenza locali. Diversa sorte invece per 59 chili di prodotti cotti (come patate, carciofi e altri ortaggi) che a causa del loro cattivo stato di conservazione sono stati dichiarati non idonei al consumo umano dai medici dell’Asp di Palermo e, pertanto, avviati alla distruzione. Sottoposti rispettivamente a confisca e sequestro anche due automezzi, un furgone ed una motoape, che il venditore utilizzava per il commercio ambulante: il primo è risultato infatti già sottoposto a sequestro per pregresse violazioni, mentre il secondo è risultato privo di assicurazione e di revisione. Il totale delle sanzioni per le violazioni al codice della strada riscontrate ammonta ad oltre 4.500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento