menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Regione vende il Parco Uditore? Il Comune si schiera con i volontari: "Giù le mani"

A lanciare l'allarme su Facebook il candidato sindaco Ugo Forello: il polmone verde è stato valutato 29 milioni e 792 mila euro e inserito nella Finanziaria come fondo immobiliare all'interno del Fondo pensioni

La Regione potrebbe mettere in vendita il Parco Uditore? Ad insinuare il dubbio è il Movimento 5 Stelle. Il Parco Uditore è stato valutato 29 milioni e 792 mila euro e fatto transitare nel fondo immobiliare all'interno del Fondo pensioni, previsto dall'articolo 13 della Finanziaria. "Siamo preoccupati perché si tratta di uno dei pochi polmoni urbani della città - afferma il candidato sindaco Ugo Forello -. Adesso che succederà? Sarà chiesto un affitto all'associazione e/o cooperativa sociale Parco Uditore? Il Parco Uditore non può essere oggetto di una mercificazione, è un bene comune".

I volontari che da 5 anni si occupano dell'area verde non ci stanno: "Non vi permetteremo di calpestare la dignità dei palermitani e quella di tutti i volontari che hanno dato l'anima per questo posto. Chiediamo urgentemente un incontro con il Presidente Rosario Crocetta e Leoluca Orlando per aiutarci a salvare Parco Uditore". 

La risposta del sindaco non si fa attendere molto. "Suscita molto allarme, giustamente, la notizia che la Regione potrebbe vendere il Parco Uditore. Se davvero questa fosse l'intenzione - afferma Leoluca Orlando - è bene chiarire che il Comune si opporrà in ogni sede e con ogni strumento a qualsiasi iniziativa speculativa sul Parco che ne mortifichi la naturale vocazione e destinazione ad area verde attrezzata".

Per il sindaco, "il Parco Uditore non è soltanto una splendida area di vivibilità e socialità per i palermitani, ma è anche un ottimo esempio di come i cittadini organizzati possono spingere le istituzioni pubbliche a collaborare per il bene comune. Siamo pronti a sostenere qualsiasi iniziativa contro ipotesi di chiusura o mortificazione di questa esperienza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento