Via Ernesto Basile, vende sigarette di contrabbando in strada: denunciato

Nei guai un uomo di 41 anni: rischia una sanzione che va dai 5 mila ai 50 mila euro. In azione vigili e finanza, intervenuti durante un controllo nel quartiere Villaggio Santa Rosalia. Sequestrati sei chili di tabacchi

L'incrocio tra via Raiti e via Basile

Sei chili di tabacchi lavorati esteri privi del sigillo dei Monopoli di Stato sono stati sequestrati ieri pomeriggio tra via Carmelo Raiti e via Ernesto Basile. Vigili e finanza, impegnati in un’operazione congiunta finalizzata al contrasto all’abusivismo commerciale, durante il controllo del territorio nel Villaggio Santa Rosalia hanno individuato un ambulante che aveva allestito in strada una postazione dove vendeva sigarette di contrabbando. 

"L’uomo, L.Z. di 41 anni - dicono dal comando di via Dogali - è stato denunciato e rischia una sanzione che va dai 5 mila ai 50 mila euro prevista dalla normativa per chi contrabbanda tabacchi lavorati esteri fino a 10 chilogrammi e che sarà comminata in relazione all’eventuale recidività del comportamento. I sei chili di tabacchi lavorati esteri  sono stati sequestrati".

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo mangiato, sì che si può fare: tutta la verità sul (falso) mito

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

  • Punti neri, l'inestetismo della pelle da combattere: consigli e rimedi (anche fatti in casa)

I più letti della settimana

  • Incidente a Villafrati, scontro frontale auto-camion: morto ragazzo di 22 anni

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • E' morto il chirurgo Mezzatesta: "La medicina ha perso un genio"

  • Etnaland, giovane bagherese pestato a sangue dal branco per un paio di ciabatte

Torna su
PalermoToday è in caricamento