rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Vende pc online ma è una truffa, denunciato un ragazzo palermitano

Il giovane si era reso irreperibile dopo aver incassato 300 euro: la somma era stata versata sulla propria carta ricaricabile Postepay dalla vittima, una studentessa brindisina

I carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico, in provincia di Brindisi, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di truffa, un 25enne di Palermo. Il giovane si è reso irreperibile dopo aver incassato la somma di 300 euro, versata sulla propria carta ricaricabile Postepay, per l'acquisto on-line di un personal computer da parte di una studentessa 26enne di San Pietro Vernotico, che lo scorso 7 aprile ha presentato denuncia-querela presso la stazione carabinieri. Poi le indagini che hanno inchiodato il giovane palermitano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende pc online ma è una truffa, denunciato un ragazzo palermitano

PalermoToday è in caricamento