"W il duce" e una sigaretta in bocca: a Milano schiaffo a Peppino Impastato

Vandalizzato il murale dedicato all'attivista di Cinisi ucciso nel 1978. La denuncia di Retake Buccinasco: "È la seconda volta che succede in meno di un mese"

Il murale vandalizzato

Una sigaretta fumante in bocca. E la scritta, "figlia" della stessa mano, "W il duce". Vandalizzato nel weekend il murale dedicato a Peppino Impastato al parco Spina azzurra di Buccinasco, alle porte di Milano. L'opera, firmata dallo street artist Giovanni Berets Beretta, era stata inaugurata lo scorso 9 marzo nella giornata che era stata ribattezzata "Buccinasco contro le mafie". Accanto alla figura di Impastato era stata segnata una delle sue frasi storiche: "Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un'arma contro la rassegnazione, la paura e l'omertà". 

Dal 9 marzo, però, la vita del murale è stata difficile. L'atto vandalico del weekend, infatti, è il secondo con cui l'opera deve fare i conti. "È la seconda volta che succede in meno di un mese. Alla prima (sempre "w il duce"), a poche ore dalla inaugurazione, avevamo deciso di non dare visibilità, intervenendo subito a rimuovere - hanno raccontato da Retake Buccinasco -. Oggi, invece, non possiamo fare finta di niente". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quel ritratto, quella frase di Peppino Impastato, sono un monito alla città. Perché - hanno concluso dall'associazione - non vince il degrado, non l'inciviltà. Vince la bellezza". Il pomeriggio dopo il blitz dei vandali - che potrebbero essere gli stessi entrati in azione a marzo -, lo stesso Beretta è andato a "sistemare" la sua opera. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento