Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Vandali in azione all'ospedale Civico, forzati gli armadietti di Neurochirurgia

La denuncia arriva dal sindacato Fials: "Gli indumenti sono stati sparsi in giro e gli effetti personali vandalizzati". L'episodio a poche ore dai ripetuti furti messi a segno al Policlinico

L'ospedale Civico

Non c'è pace negli ospedali cittadinni. Prima i furti all'ospedale Policlinico, adesso un raid vandalico al Civico. Secondo quanto denunciato dal sindacato Fials, ignoti hanno forzato alcuni armadetti nel reparto di Neurochirurgia. "Sono stati forzati - si legge nella nota firmata da Mario Di Salvo della segreteria aziendale della Fials Confsal e Vincenzo Munafò segretario provinciale Fials Confsal. - e gli indumenti sono stati sparsi in giro e gli effetti personali vandalizzati. Questo episodio segue altri atti vandalici in questo reparto dove gli stessi locali sono stati imbrattati con deiezioni organiche e oggetto di furti".

Ladri in azione invece all'Università .Tra sabato e domenica qualcuno ha portato via un videoproiettore dai locali della facoltà di Fisica, in via Ernesto Basile. La denuncia è stata presentata da un docente. Indaga la polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione all'ospedale Civico, forzati gli armadietti di Neurochirurgia

PalermoToday è in caricamento