menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali in azione a Piazza Bellini: imbrattata la chiesa di Santa Caterina

Deturpato il basamento della scalinata e i muri perimetrali. Un residente denuncia: "Nel fine settimana l'intero luogo si trasforma in un parco giochi. Necessaria una video sorveglianza H24"

La chiesa di Santa Caterina d'Alessandria, a piazza Bellini, capolavoro del barocco siciliano, è stata recentemente profanata da scritte che deturpano il basamento della scalinata e i muri perimetrali (come si evince dalle foto allegate). Questo è solo l'ultimo di una serie di atti vandalici che si ripetono nell'indifferenza generale, come i bivacchi sulle scale a base di alcol e fumo, con residui di ogni genere lasciati sparsi sulle antiche scale. Il fine settimana, invece, l'intera piazza si trasforma in un parco giochi di ultra scatenati. Impossibile per gli operatori descrivere i luoghi ai visitatori, a causa degli schiamazzi intollerabili e dei giochi, visto che i passanti ed i turisti rischiano di essere colpiti da qualche pallonata o di essere travolti dalle bici. E' necessaria la presenza della polizia municipale per contrastare questo fenomeno. Sembra altresì incredibile che non vi sia in questa piazza una video sorveglianza H24, considerato che vi si affacciano alcuni dei monumenti più antichi e prestigiosi della nostra Sicilia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento