rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Brancaccio

Raid al centro Padre Nostro, "Fare città" vicina ai volontari

"Ancora una volta, nell'epoca dell'anti-mafia e degli arresti eccellenti, sono i piccoli eroi di ogni giorno a sopportare il peso del giogo mafioso"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Ancora una volta, nell'epoca dell'anti-mafia e degli arresti eccellenti, sono i piccoli eroi di ogni giorno a sopportare il peso del giogo mafioso. In un momento in cui la politica si interroga sulle strategie migliori per le vittorie elettorali e le amministrazioni si piegano a tali interessi, emerge il grido disperato di chi ogni giorno lotta contro la mafia." -  arriva con una nota l'attestato di vicinanza da parte dei giovani dell'associazione FareCittà ai volontari del Centro Padre Nostro - "Quello di ieri sera, ultimo di una lunga serie di continui raid vandalici al Centro Padre Nostro fondato da Padre Puglisi, deve far riflettere l'amministrazione ma ancor di più i cittadini, sulla presenza ancora forte del fenomeno mafioso.

Ci saremmo aspettati almeno un'indignazione di facciata ma forse non c'è più tempo neanche per quella. Ai volontari del Centro Padre Nostro va la nostra vicinanza ed il nostro incoraggiamento a non mollare, in una lotta, come questa al crimine, che deve per forza vederci vincitori. Nei prossimi giorni" - concludono - "valuteremo forme di supporto e di collaborazione con il Centro affinchè quei piccoli grandi eroi di Brancaccio possano non sentirsi soli di fronte al gigante mafioso".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid al centro Padre Nostro, "Fare città" vicina ai volontari

PalermoToday è in caricamento