rotate-mobile
Cronaca

Pietre e uova contro i vigili del fuoco, Uilpa: "Gesto ignobile, vicini ai colleghi"

Per il sindacato si tratta di un gesto di una gravità estrema nei confronti di uomini che lavorano per la sicurezza. “La speranza è che siano identificati al più presto”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ancora una volta i vigili del fuoco oggetto di una incredibile e vergognosa sassaiola. Il loro mezzo è stato raggiunto da alcune pietre lanciate da ignoti durante le Vampe di San Giuseppe. Questo è un gesto di una gravità estrema nei confronti di vigili del fuoco, polizia e carabinieri che lavorano per la sicurezza dei cittadini che hanno il compito di garantirla e tutelarla. La speranza non può che essere che gli esecutori dell’ignobile e vile gesto siano identificati al più presto, che la condanna sia di quelle esemplare.

La Uilpa vigili del fuoco di Palermo, insieme alle compagini regionali e nazionali, è al fianco di tutti i colleghi vittime di questo ignobile gesto e a cui non facciamo mancare la nostra totale solidarietà. Crediamo che vergognarsi per colpa di soggetti che mettono a repentaglio la propria vita e quella dei cittadini della città di Palermo è la cosa più naturale che ognuno di noi possa fare. Intanto noi continueremo a garantire il soccorso pubblico con dedizione e spirito di abnegazione, consapevoli come recita la nostra canzone: "Il pompiere paura non ne ha".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pietre e uova contro i vigili del fuoco, Uilpa: "Gesto ignobile, vicini ai colleghi"

PalermoToday è in caricamento