Cronaca Pallavicino / Viale della Resurrezione

Non ha soldi e abbandona il suo cane, testimone lo insegue: denunciato

L'uomo, un trentatreenne, ha fermato la sua auto a Valdesi lasciando l'animale sul ciglio della strada. Un cittadino ha visto tutto e si è lanciato all'inseguimento. Dopo ha chiamato la polizia. Il padrone è indagato per "abbandono di animale"

Il cane abbandonato

Non ha soldi, così decide di abbandonare il suo cane. Ma un cittadino se ne accorge e insegue l'uomo mettendolo di fronte alle sue responsabilità. Quindi interviene la polizia che denuncia il padrone del cane, un uomo di 33 anni, con l'accusa di "abbandono di animali".

I poliziotti del commissariato San Lorenzo hanno ricevuto una segnalazione dalla sala operativa su un inseguimento di un motociclo ai danni di una vetture. Entrambi i mezzi sono stati fermati nei pressi di viale Resurrezione, all'incrocio con via Pallavicino. Il cittadino a bordo del mezzo a due ruote ha raccontato agli agenti di aver visto poco prima, in via Regina Margherita di Savoia (a Valdesi) un'automobile fermarsi e poi ripartire dopo aver fatto scendere un cane, abbandonato sul ciglio della strada.

LEGGI ANCHE - RITROVATO IL CANE ABBANDONATO

Lo sdegno per il riprovevole gesto avrebbe spinto il testimone di quanto accaduto ad inseguire l’autista, accostarlo e richiamarlo alle proprie responsabilità. Inoltre il cagnolino abbandonato continuava a seguire entrambi, sfidando i numerosi veicoli che transitavano. "Il proprietario del cagnolino - si legge in una nota della Questura - avrebbe giustificato l’insano gesto, adducendo meri problemi economici". Alla luce di quanto emerso, gli agenti, hanno indagato in stato di libertà il proprietario del cane per abbandono di animale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ha soldi e abbandona il suo cane, testimone lo insegue: denunciato

PalermoToday è in caricamento