rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
La campagna / Castelbuono

Covid, i contagi calano ma il tour dei vaccini non si ferma: prima dose per una donna di 96 anni

L'anziana ha approfittato dell’open day itinerante dell’Asp di Palermo a Castelbuono per ricevere la somministrazione direttamente a casa dove è stata raggiunta da un'equipe dell’Azienda sanitaria del capoluogo

La curva dei contagi è in calo, ma non si ferma la campagna vaccinale contro il Covid. Così una donna di 96 anni ha deciso ieri di vaccinarsi per la prima volta contro il virus. L'anziana ha approfittato dell’open day itinerante dell’Asp di Palermo a Castelbuono per ricevere la prima somministrazione direttamente nella propria abitazione dove è stata raggiunta da un’equipe dell’Azienda sanitaria del capoluogo.

L’attività domiciliare, portata avanti in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha consentito di vaccinare a casa nell’ultima settimana a Castelbuono 96 persone intrasportabili, mentre altre 119 hanno ricevuto la somministrazione ieri nei locali del Museo Naturalistico “Minà Palumbo”, sede per un giorno dell’open day.

In piazza San Francesco hanno, invece, trovato posto i camper della prevenzione oncologica per gli esami (92 in tutto) relativi agli screening oncologici. Sono state 35 le mammografie effettuate, 19 gli esami per lo screening del cervicocarcinoma e 38 i Sof Test distribuiti per lo screening del tumore del colon retto.

L’Open Day Itinerante dell’Asp di Palermo, giunto alla trentacinquesima tappa stagionale in tre mesi, proseguirà il proprio “viaggio” in provincia toccando sabato 26 febbraio (ore 9.45-16.30) Valledolmo (Contrada Chiusa Madonna, Palestra Comunale) e martedì 1 marzo Cinisi (ore 9.45-16.30 Piazza Vittorio Emanuele Orlando).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, i contagi calano ma il tour dei vaccini non si ferma: prima dose per una donna di 96 anni

PalermoToday è in caricamento