Cronaca

Vaccini obbligatori a scuola, l'Asp si prepara: arriva l'ambulatorio itinerante

Il camper il prossimo 5 settembre sarà a Cinisi, poi sarà allestito nelle sedi scelte quest’anno per “Asp in Piazza”. Candela: “Basterà presentarsi con un certificato aggiornato per usufruire del servizio". Potenziato anche il personale: saranno 20 i professionisti in più

In vista dell'apertura delle scuole, un ambulatorio itinerante dell'Azienda sanitaria provinciale girerà le piazze della provincia per vaccinare i bambini. Il camper sarà allestito nelle sedi scelte quest’anno per “Asp in Piazza”. “Basterà presentarsi al camper con un certificato aggiornato per usufruire delle 10 vaccinazioni rese obbligatorie dalla nuova normativa nazionale e delle 4 fortemente raccomandate", ha spiegato il commissario dell’Asp, Antonio Candela.

Si comincia il prossimo 5 settembre a Cinisi. Tra settembre e ottobre l'Asp prevede che saranno 100 mila le vaccinazioni somministrate agli utenti di città e provincia, un dato che farà lievitare sensibilmente il numero complessivo nel 2017. Dalle 440 mila del 2016 si passerà quest’anno a mezzo milione di vaccinazioni. 

“E’ un impegno straordinario che stiamo organizzando in ogni suo aspetto – ha spiegato Candela – e che vede in prima linea gli operatori dell’Asp che anche in passato in occasione delle vaccinazioni per la meningite, hanno dimostrato grande professionalità rimanendo in servizio ben oltre gli orari dedicati al pubblico”.

Oltre al camper itinerante saranno ventuno i centri di vaccinazione (12 in città e 9 in ciascuna delle località sedi di distretto) aperti tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) dalle 8.30 alle 13.30 e due pomeriggi a settimana dalle 15.30 alle 17.30. Altri 40 Centri di vaccinazione di località della provincia avranno aperture periodiche nel corso della settimana. In tutte le sedi sarà possibile anche chiedere di differire la vaccinazione prenotando la somministrazione della dose in altra data. Previsto anche il potenziamento delle risorse umane: saranno 20 i professionisti in più, per un totale di 123 persone.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini obbligatori a scuola, l'Asp si prepara: arriva l'ambulatorio itinerante

PalermoToday è in caricamento