Vaccini contro l'influenza, l'Asp distribuisce ai medici altre trentamila dosi

Sono, così, 210 mila le dosi finora consegnate dalle case produttrici all’Azienda sanitaria provinciale. La somministrazione agli utenti adulti presso gli ambulatori riprenderà non appena saranno consegnate le ulteriori 150 mila dosi

Circa trentamila dosi di vaccino antinfluenzale saranno distribuiti ai medici di medicina generale nei prossimi giorni. Lo rende noto l'Azienda sanitaria provinciale, spiegando che domani saranno effettuate le consegne ai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, cui ancora non erano state domiciliate le dosi richieste. Giovedì 12 il vaccino sarà distribuito ai medici che ancora non hanno ricevuto le prime dosi. Da venerdì 13 la distribuzione interesserà tutti coloro che afferiranno presso il centro profilattico di via Carmelo Onorato.

L'Asp ricorda che "per ricevere le successive tranche i medici dovranno consegnare al personale dell’Asp l’elenco con le firme degli assistiti, già, in precedenza vaccinati".

Sono, così, 210 mila le dosi di vaccino antinfluenzale finora consegnate dalle case produttrici all’Azienda sanitaria provinciale di Palermo. La somministrazione del vaccino agli utenti adulti presso gli ambulatori dell’Asp riprenderà non appena saranno consegnate le ulteriori 150 mila dosi a completamento dell’intera fornitura. Sarà cura dell’Asp informare con successivo comunicato la data di inizio. Rimane, invece, immutata la modalità della vaccinazione antinfluenzale per i bambini che viene praticata ogni sabato mattina  - dalle 8.30 alle 13.30 - negli ambulatori "Pietratagliata”, “Pallavicino” e “Settecannoli”. Inoltre, i genitori possono chiedere che ai propri figli venga somministrato il vaccino antinfluenzale in occasione  di qualunque altra vaccinazione in programma nei centri vaccinali dell’Asp.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento