rotate-mobile
Cronaca

Vaccinazione pediatrica al via, 500 i bambini prenotati alla Fiera del Mediterraneo

Ad accoglierli nell'hub ci saranno Spiderman, Topolino e le principesse Elsa e Anna. Nell’edificio 20A, i piccoli troveranno anche un tappeto di palloncini, album da disegno, clown e un’area parco giochi con scivoli e altalene

Sono 500 i bambini, tra i 5 e gli 11 anni, che in 48 ore si sono prenotati per vaccinarsi alla Fiera del Mediterraneo tra domani e i prossimi giorni. Domani, data di avvio della campagna di vaccinazione pediatrica, ad accogliere i piccoli ci saranno Spiderman, Topolino e le principesse Elsa e Anna. All’edificio 20A, riconvertito in “padiglione dei bambini”, riservato a loro, i piccoli troveranno appese le gigantografie dei loro eroi, un tappeto di palloncini e album da disegno. Potranno lasciare l’impronta colorata della propria mano su una parete dei corridoi vaccinali: una traccia a memoria del loro contributo a questa grande impresa che è la campagna di vaccinazione di massa.

In occasione della prima giornata di vaccinazioni pediatriche, sarà presente alla Fiera del Mediterraneo, alle 11, anche il presidente della Regione Nello Musumeci. “Con l’avvio della campagna di vaccinazione a partire dai 5 anni di età - afferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - segniamo un’altra tappa importante in questa guerra che possiamo vincere solo con la convinta collaborazione e adesione di tutti, forti delle rassicurazioni ricevute da Ema e dalla Agenzia italiana del farmaco sulla sicurezza e sulla efficacia del vaccino anche sui bambini. Ecco perché ringraziamo le tante famiglie che hanno già aderito al nostro appello accettando di vaccinare i loro bimbi”. 

“C’è tanto cuore e tanta passione in questa nuova avventura che sta per iniziare - dichiara il commissario Covid di Palermo, Renato Costa -. Per noi era fondamentale creare uno spazio accogliente e colorato. All’allestimento ha lavorato una squadra eterogenea della Fiera del Mediterraneo, ma è soprattutto grazie all’impegno, alla disponibilità e all’estro dei nostri operatori sociosanitari che il ‘padiglione dei bambini’ ha preso forma. Vogliamo far sentire i piccoli a loro agio e rassicurare i genitori sul fatto che stanno facendo la scelta giusta: non c’è motivo di avere paura, il vaccino è protezione”.

Le associazioni di volontariato Extroart, Clips servizi per l’arte e il Rotary Club di Palermo Baia dei Fenici saranno presenti per offrire ai bimbi la possibilità di un selfie con i falchi del falconiere Domenico Vazzana. Ci saranno clown, un’area parco giochi con scivoli e altalene fornita e arredata da Sire Srl e, soprattutto, un’intera équipe socio-sanitaria a disposizione dei piccoli vaccinandi, tra medici, infermieri ed educatori professionali.

I bimbi potranno usufruire di un centro vaccinale a loro interamente dedicato, con un’apposita farmacia per la preparazione dei vaccini, quattro postazioni di anamnesi, tre di certificazione e 16 cabine vaccinali. Il tutto distribuito su uno spazio da 1600 metri quadri complessivi, dove sorge anche l’ufficio Green pass.
 
Il padiglione 20A della Fiera sarà aperto con orario continuato dalle 9 alle 19, proprio come l’altro padiglione della Fiera del Mediterraneo, il 20, dove si effettuano vaccini per la popolazione dai 12 anni (compiuti) in su. Basterà portare un documento e la tessera sanitaria. I bambini potranno essere accompagnati anche da un solo genitore/tutore legale, che dovrà dichiarare di aver informato l’altro genitore. Il vaccino somministrato sarà il Comirnaty (BioNTech/Pfizer), con un dosaggio ridotto rispetto a quello degli adulti e un tappo di colore diverso, per meglio distinguerlo dai flaconi per la popolazione over 12.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazione pediatrica al via, 500 i bambini prenotati alla Fiera del Mediterraneo

PalermoToday è in caricamento