rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Marina

"Da anni senza locali adeguati"; studenti di Scienze politiche in agitazione

La sede storica della facoltà è stata danneggiata da un crollo nel 2013. Gli universitari hanno raggiunto, in corteo, la sede del Rettorato chiedendo un incontro con il rettore Fabrizio Micari

Proseguono le proteste degli studenti della facoltà di Scienze politiche dell'Università. Da tre anni senza una sede, dopo il crollo che ha danneggiato la storica sede del collegio San Rocco, chiedono al rettore Fabrizio Micari un intervento immediato. I ragazzi hanno dato vita a un corteo che è partito da viale delle Scienze per raggiungere il Rettorato.

"La nostra storica sede ha subito un crollo strutturale - spiegano gli studenti - che ha portato alla negazione di spazi, diritti e servizi. Problemi che si sono tradotti in aule sovraffollate, assenza di biblioteca, assenza di segreteria in loco, dislocazione e sovrapposizione di lezioni che si sono dimostrate in una deportazione forzata e perenne".

Una delegaizone è stat ricevuta dal rettore. "Ci ha promesso - dicono - l'immediato trasferimento della segreteria in viale delle scienze, l'immediata apertura di un mini polo bibliotecario presso l'edificio 19 e che entro dicembre del 2016 sarà definito il progetto di ripristino della nostra sede. Chiaramente non ci accontentiamo delle solite promesse e manterremo lo stato di agitazione fino a quando queste belle parole non si trasformeranno in fatti reali".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Da anni senza locali adeguati"; studenti di Scienze politiche in agitazione

PalermoToday è in caricamento