E' morto Stefano Martelli, fu professore all'Università di Palermo

Docente di sociologia, aveva 68 anni. Prima di essere trasferito all'Università degli Studi di Bologna, aveva insegnato nell'ateneo palermitano dal 1998 al 2005

Stefano Martelli in una foto che risale ai tempi palermitani

E' morto ieri a Bologna Stefano Martelli, sociologo che a lungo aveva insegnato all'Università di Palermo. Aveva 68 anni. Prima di essere trasferito all'Università degli Studi di Bologna, la sua città, Martelli aveva insegnato negli atenei di Napoli e di Palermo. Era approdato alla facoltà di Scienze della Formazione nel 1998 e fino al 2005 era rimasto in Sicilia. 

Nel 2001 aveva fondato il Co.Med., centro interdipartimentale dell'Università degli Studi di Palermo per la sperimentazione di comunicazioni mediate dalle nuove tecnologie info-telematiche e per la promozione dell'immagine di Università e territori nel bacino del Mediterraneo, che ha diretto per due mandati triennali fino al suo trasferimento all'Alma Mater. Per due stagioni (2004-2005) sempre a Palermo aveva presieduto il Comitato 14 per le Scienze politiche e sociali, nella ripartizione dei Fondi di ricerca di Ateneo. I funerali si svolgeranno con rito cattolico lunedì 26 ottobre a San Lazzaro di Savena, comune alle porte di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento