Cronaca

Università in lutto, è morta la professoressa Vittorelli

Una vita dedicata alla ricerca scientifica e all’insegnamento delle discipline biologiche nell’Ateneo di Palermo: la docente è scomparsa a 80 anni. Il ricordo: "Statura morale, tenacia, e grande amore per la scienza e per i giovani"

E’ scomparsa a 80 anni la professoressa Maria Letizia Vittorelli, in passato ordinario di Biochimica. Una vita dedicata alla ricerca scientifica e all’insegnamento delle discipline biologiche nell’Ateneo di Palermo. Nel 2003 aveva istituito il corso di laurea specialistico in Biotecnologie per l’industria e la ricerca scientifica” nella facoltà di Scienze e ne è stata presidente per due mandati.

Tra i numerosi incarichi e ruoli presso l’università di Palermo ha guidato il dipartimento di biologia cellulare e dello sviluppo e diretto e fondato il centro interdipartimentale di Biotecnologie applicate, ed è stata presidente del corso di laurea in Scienze biologiche. A livello nazionale è stata presidente dell'assemblea dei presidenti di Scienze biologiche delle università Italiane e tra i soci che hanno fondato la Società italiana per lo studio della proliferazione cellulare".

"Le sue ricerche, di ampio respiro internazionale e pubblicate sulle più prestigiose riviste scientifiche, hanno contribuito alla conoscenza delle basi biochimiche dello sviluppo embrionale, dei meccanismi di catalisi enzimatica e, in campo oncobiologico, dei meccanismi della progressione tumorale - spiegano dall'università -. Il rettore Fabrizio Micari, il corpo accademico, gli studenti e il personale tecnico e amministrativo dell’Università di Palermo, partecipano con profondo cordoglio al dolore dei familiari".

Nel 2010, al termine della sua carriera universitaria, la professoressa Vittorelli ha voluto continuare a trasmettere la sua passione per la scienza fondando l’associazione Natura vivente, senza scopo di lucro, per la divulgazione delle scienze della vita e delle biotecnologie nella società. "Statura morale, tenacia, e grande amore per la scienza e per i giovani - dicono dall'università - sono l’eredità che la professoressa Maria Letizia Vittorelli lascia a tutti quelli che l’hanno conosciuta e stimata". I funerali si sono svolti questa mattina nella chiesa di Santo Stefano alla Zisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università in lutto, è morta la professoressa Vittorelli

PalermoToday è in caricamento