"Addio, grazie di tutto": lutto all'Università, è morta la professoressa Ines Di Salvo

La storica docente di Lingua e Letteratura Neogreca dell'ateneo palermitano si è spenta dopo una breve lotta con una terribile malattia

Si è spenta ieri notte la professoressa Ines Di Salvo, storica docente di Lingua e Letteratura Neogreca all’Università di Palermo, riconosciuta autorità in materia. La donna è morta a 67 anni dopo una breve lotta con una terribile malattia. Tra i tanti meriti, c’è quello di aver migliorato le relazioni tra Palermo e Grecia, attraverso numerose attività.

Nell’anno accademico 1997-1998 aveva preso la responsabilità della gestione e dell’insegnamento della Lingua e Letteratura Neogreca nei corsi di laurea triennale e magistrale in Lingue e Letterature Straniere. Dopo un lungo soggiorno di specializzazione post laurea in Grecia presso le Università di Atene e Salonicco, si era in particolare dedicata ai rapporti tra storia e letteratura neogreca ed ai rapporti fra le letterature europee e la letteratura della Grecia moderna, con particolare riguardo per la letteratura italiana 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Indimenticabili - ricorda chi la conosceva a PalermoToday - i suoi seminari “ristretti” che si tenevano il pomeriggio nella biblioteca del Corpo basso della Facoltà di Lettere e a cui prendevano parte studenti e appassionati". "Grazie di tutto maestra - scrive invece un suo allievo su Facebook - mi hai insegnato e dato tanto, non ti dimenticherò mai e mancherai a tutti coloro i quali ti hanno conosciuta veramente. Penso che aggiungere qualsiasi altra parola sia superfluo e non riuscirebbe mai a contenere tutto ciò che ha trasmesso a tutti noi studenti, spesso di età tanto diverse, ma uniti da un grande punto di riferimento che lei rappresentava e forse io che ero uno dei più piccoli e degli ultimi arrivati ho potuto ammirare appieno tutto quello che negli anni ha costruito, sempre con la stessa fermezza d'animo e abnegazione. Lascia un grande vuoto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento