menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università Lumsa: ecco la "nuova" Giurisprudenza, aule per 380 studenti

I lavori hanno portato alla riqualificazione degli ex magazzini ferroviari del complesso ferroviario liberty Lolli delle Ferrovie dello Stato

Un nuovo polo didattico per il Dipartimento di Giurisprudenza di Palermo alla Lumsa. Arrivano nuovi spazi e aule utili "per rendere ancor più soddisfacente l’esperienza universitaria della comunità studentesca e lavorativa dei docenti - spiegano dall'università -. Il nuovo polo didattico, realizzato completamente con fondi Lumsa, è una struttura moderna che ben si sposa con il complesso principale che risale alla fine del 1800".

I lavori, diretti dall’ingegnere Maurizio Russo (sono iniziati nel 2014 e si sono conclusi nel 2016) hanno portato alla riqualificazione di ex magazzini ferroviari del complesso ferroviario liberty Lolli delle Ferrovie dello Stato che permetteranno ora alla sede di Palermo della Lumsa di usufruire di una migliore sistemazione con 3 nuove aule con una capienza massima di 380 studenti, nuovi locali e un’area di parcheggio a disposizione di docenti e studenti. 
 
Le tre aule saranno intitolate a Luigia Tincani (180 posti), fondatrice della Lumsa, aì Miriam Capriotti (100 posti), che ha contribuito alla fondazione della sede di Palermo e alla studentessa Federica Lo Presti (100 posti), scomparsa prematuramente.

All’inaugurazione parteciperanno il Rettore Francesco Bonini; l’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice; i docenti Giampaolo Frezza e Sergio Catalano, quest’ultimo anche in vece di progettista dell’opera Dominus Tecum realizzata in memoria della studentessa Federica Lo Presti. L’evento di inaugurazione, dopo il quale seguirà un aperitivo, si svolgerà martedì 29 novembre a partire dalle 17.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento