Università, laurea honoris causa a Tommaso Dragotto

La cerimonia si terrà venerdì 16 ottobre alle 17 a Palazzo Steri. Il "re" dell'autonoleggio, patron di Sicily by car, terrà una lectio magistralis

Tommaso Dragotto

L’Università degli Studi di Palermo conferirà la prossima settimana una laurea magistrale honoris causa in “Scienze Economico-Aziendali” a Tommaso Dragotto, 82 anni, il "re" dell'autonoleggio, patron di Sicily by car. 

La cerimonia si terrà venerdì 16 ottobre alle 17 nella Sala dei Baroni del Complesso Monumentale dello Steri (piazza Marina, 61). Saranno presenti Fabrizio Micari, Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Angelo Mineo, direttore del dipartimento di Scienze economiche, Aziendali e Statistiche.

Tommaso Dragotto terrà una lectio magistralis. Questo il titolo: "L’energia del costruire. Imparare dal passato, costruire il presente, immaginare il futuro". "Nel rispetto delle misure anticovid l’ingresso alla sala per partecipare alla cerimonia è su invito - spiegano dall'ateneo -. L'evento sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’università".

Nato il 18 gennaio 1938 a Palermo, Dragotto si è diplomato all’Istituto nautico e dopo avere intrapreso la carriera di ufficiale nella Marina mercantile, a 25 anni si è tuffato nell’avventura imprenditoriale fondando la società “Sicily by Car”. Oggi la sua azienda conta una sessantina di uffici in tutto il mondo. Candidato nel '96 alle regionali con Forza Italia, nel 2010 ha fondato il movimento civico e apartitico “Impresa Palermo” e nel 2012 si è candidato a sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento